Coppa Italia, le quote dei bookmaker: Juventus grande favorita. Napoli a 4,50. Roma indietro


Alessandro Sepe
Coppe
23 LUG 2019 ORE 20:44

I bookmaker si sono spinti in possibili previsioni in merito alle favorite della prossima Coppa italia.

Nella giornata di ieri è stato sorteggiato il tabellone della Coppa Italia 2019-2020. L’anno scorso, da grande favorita, fu eliminata in semifinale dall’Atalanta di Gasperini, dopo quattro trionfi di fila. Quest’anno, quote alla mano, la Juventus di Maurizio Sarri dovrebbe scrivere di nuovo il suo nome sul trofeo: secondo gli analisti Stanleybet.it, i bianconeri partono un gradino sopra tutte le altre contendenti e sono dati a 2,25 per il loro 14° trionfo.

Subito dietro lo stesso duo che insidia i bianconeri nelle previsioni scudetto, riferisce Agipronews: sia l’Inter che il Napoli di Carlo Ancelotti sono dati come primi inseguitori a 4,50. Subito dietro un’altra coppia, che però si snoda sull’asse Roma-Milano: la nuova AS Roma di Fonseca, data 10,00 così come i rossoneri. Si punta invece a 12,00 sulle due finaliste dell’ultima edizione: l’Atalanta e la Lazio, detentrice del trofeo.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Icardi ultimatum! Ancelotti ha fretta, De Laurentiis avvisa MauritoPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juventus, a chi la dai questa maglia? Sanchez sì, Dybala noRAI - Se sfuma Icardi arriva Llorente! C'è l'accordo con il giocatore. Verdi bloccato da Ancelotti
GRAFICO RAI - Serie A, la griglia campionato. Napoli secondo. Atalanta quinta, il Milan è ottavoClaudia Garcia: "Campionato? Inter favorita, non credo che Sarri vincerà lo Scudetto. Il Napoli..."RAI - Icardi, colpo di scena! L'Inter ha l'accordo con il Monaco. Offerto ingaggio da 12 milioni
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.