Champions League, Porto-Roma diventa un "caso": la UEFA indaga. Ceferin: "Possibili sanzioni"

Redazione » Coppe8 FEB 2019 09:50

C'è grande attesa in casa Roma per la sfida di Champions League tra il Porto e la compagine allenata da Eusebio Di Francesco.

C’è un caso che è finito sotto la lente d’ingrandimento dell’Uefa. Riguarda la partita di ritorno degli ottavi di Champions League, quella che si giocherà ad Oporto fra il Porto e la Roma, il 6 marzo prossimo. La vicenda, che potrebbe finire davanti alla Commissione Disciplinare di Nyon, come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport, riguarda il prezzo dei biglietti riservati ai tifosi della Roma che vorranno assistere alla partita.

Sulla base delle regole della Uefa, i biglietti di settori omologhi devono avere prezzi uguali. Per capirci: un biglietto in Curva Sud deve avere lo stesso costo di un tagliando per la curva Nord, ancorché questa sia riservata ai supporters della squadra avversaria. Questo dice la Uefa. Ed invece, pare che non sia così. Almeno, non dovrebbe essere così al do Dragao di Oporto fra poco meno di un mese. Lo stesso presidente della Uefa, Ceferin, è intervenuto, a specifica domanda, sulla questione. Fra i due settori dello stadio del Porto (quelli riservati alla Roma vanno da S50 a S47), ci sarebbe una netta differenza di prezzo (50 euro contro 20 per i tifosi locali). Il numero uno del calcio continentale, appena rieletto, non ha lasciato spazio ad interpretazioni: «Abbiamo delle regole e sono già accaduti dei casi simili in questa stagione. In quelle circostanze abbiamo preso delle decisioni disciplinari, se sarà così anche questo caso, lo stesso verrà sottoposto agli organi competenti e ci sarà una sanzione».

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Brutto gesto di Insigne dopo la sostituzione. Il bene del Napoli va messo davanti a tutto e tuttiTrevisani: "Il Napoli fa zero gol: è inquietante! Meret colpevole, quella è una barriera per un mancino"Napoli eliminato dall'Europa League, arriva il duro commento di Varriale verso Ancelotti
Iannicelli: "Insulti pesantissimi a De Laurentiis. Il pubblico se l'è presa con alcuni calciatori"Adani: "Il Napoli non ha capitalizzato nulla! Quando sbagli paghi, percorso macchiato: che rammarico"Napoli fuori dall'Europa League, Bergomi: "Occasioni sprecate. Faccio i complimenti all'Arsenal"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.