Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

Battibecco Sconcerti-Allegri: "Vabbè, sei stanco". Il mister lascia furioso la postazione RAI

Scritto da Redazione in Coppe10 MAG 2018 ORE 00:08

Duro battibecco tra Mario Sconcerti e Massimiliano Allegri al termine della gara di Coppa Italia tra la Juventus ed il Milan.

Non c'è pace per Massimiliano Allegri. Il tecnico della Juventus, nonostante la vittoria della Coppa Italia, ha avuto un battibecco piuttosto duro con Mario Sconcerti. Ecco le parole del mister alla RAI: "Il gruppo ha scritto un pezzo di storia del calcio italiano. a vinto tanto in questi anni, saranno sette campionati se vinceremo questo, più tutti gli altri trofei. Nel calcio si può anche perdere, perché ci sono altre squadre che lottano".

Mario Sconcerti ha incalzato: "Higuain non avrà preso bene la panchina". Allegri ha risposto così: "Non l'ha presa bene, è normale. Ho fatto una scelta tecnica, volevo una punta fisica. Era pronto per entrare, poi la partita è andata bene per noi e ha fatto il quarto d'ora finale".

Sconcerti gli ha chiesto poi della sua filosofia di calcio, del gioco non spettacolare della sua squadra, ma comunque redditizio. Allegri ha replicato: "Il calcio è molto semplice. Bisogna gestire i momenti della stagione. Oltre che parlare di calcio, voi dovete parlare di tattica. Ma almeno bisognerebbe far capire ai giovani allenatori che il calcio è fatto anche di pratica, non di teoria. Io sono cresciuto con Galeone. A volte sento parlare di calcio come se bisogna mandare l'uomo sulla luna. Ci sono quelli che spiegano calcio e quelli che parlano di calcio".

Poi la domanda di Sconcerti che ha fatto infuriare il mister: "Cosa c'è di incrinato?". Allegri ha risposto: "Una squadra che vince per sette anni non è incrinato. Al massimo non si arriva mai, abbiamo perso anche le finali di Champions. Ora cerchiamo di vincere il campionato, poi penseremo ad altro. Il calcio si riduce troppo a delle robe incredibili. Il calcio è come il Monopoli, c'è un pacco di imprevisti. Ho un'idea completamente diversa del calcio".

Mario Sconcerti ha chiosato così: "Va bene, sei stanco". E Allegri per finire: "A differenza vostra, io sono lucido. Io ho pazienza da vendere e vi aspetto tutti lì. Vado via, mi hanno fatto delle domande...". Allegri è andato via arrabbiatissimo.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie