Sfida all'Inter, Juventus furiosa contro l'arbitro: arriva la sentenza della Gazzetta dello Sport


Redazione
Campionato
7 OTT 2019 ORE 22:13

La gara più importante della settima giornata del campionato italiano di Serie A è stata quella che ha messo di fronte l'Inter alla Juventus.

Non è sempre vero che la forma è sostanza, ma il modo in cui gli arbitri "comunicano" con i giocatori è un aspetto fondamentale della direzione di gara. Come fischiare, cosa spiegare, quanto tempo impiegarci. Sotto questo aspetto, ieri abbiamo avuto due esempi agli antipodi. Gianluca Rocchi, un arbitro che tra qualche mese il calcio italiano rimpiangerà, ha diretto l’ultimo Inter-Juventus (di campionato) della sua carriera, almeno a San Siro. Prestazione eccellente, forse tra le migliori del suo lungo e prestigioso cursus honorum. E non solo perché ha preso le decisioni giuste, anche nei frangenti più delicati, e nelle azioni più concitate (a parte un paio di innocue sbavature). Ma anche, anzi innanzitutto, per come le ha prese: senza alcuna esitazione, e utilizzando una mimica chiara, senza equivoci.

Due esempi. Il tocco con il braccio di De Ligt, come riporta Gazzetta.it, che solo al centesimo replay ci è apparso chiaro, Rocchi lo ha "fotografato" subito, senza tentennamenti. Molti dei suoi colleghi, invece, avrebbero avuto bisogno della segnalazione dalla var room. Per lui, era rigore dal principio. E poi, la caduta di Dybala in coda al primo tempo, appena sfiorato da Godin: Rocchi non fischia e non fa gesti, forse non è sicuro della sua scelta, ma due secondi dopo, probabilmente confortato dal var (l’ottimo Irrati), fa ampi gesti a beneficio dei giocatori per comunicare che non c’era nulla. Insomma: due decisioni giuste prese dall'arbitro nonostante le veementi proteste della Juventus.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
PRIMA PAGINA CORRIERE - Insigne contro il genio Messi, la sfida di Lorenzo: sogna di battere il BarcaPRIMA PAGINA TUTTOSPORT - Juve-Inter a porte chiuse? Si attende decisione per la sfida scudetto
Chiariello: "Ce l'ho a morte con Ancelotti! Debiti con la bocca e impresona, avete visto l'Atalanta?"Criscitiello: "Serie A chiusa, Brescia-Napoli più sicura di Inter-Sampdoria? Così si falsa tutto! Gattuso..."
"E' inaccettabile!", Ancelotti deluso. Il tecnico si sfoga dopo la sconfitta contro l'ArsenalDe Canio: "Napoli-Barcellona, prevedo la formazione di Gattuso. Su Allan vado controcorrente"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.