Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

PAGELLE EUROSPORT - La traversa aiuta Reina. Pericolo Hysaj. Flop Jorginho-Hamsik

Scritto da Redazione in Campionato11 SET 2017 ORE 12:42

La squadra di Sarri raggiunge Juventus e Inter in vetta a punteggio pieno e si prepara al meglio all'esordio in Champions League. Queste le pagelle della redazione di Eurosport.

Gli azzurri espugnano anche il Dall'Ara, dilagando nel finale dopo aver sofferto per più di un tempo: Reina decisivo, poi ci pensano Callejon, Mertens e Zielinski. La squadra di Sarri raggiunge Juventus e Inter in vetta a punteggio pieno e si prepara al meglio all'esordio in Champions League. Queste le pagelle della redazione di Eurosport:

Pepe REINA 7 - La parata sulla punizione di Verdi, con l'aiuto della traversa, è tanto bella quanto importante. Lo spagnolo si ripeterà poi nella ripresa, su Destro. E sempre sullo 0-0.

Elseid HYSAJ 5,5 - Subito in difficoltà con le finte e le controfinte di Verdi, che lo salta e sfiora il gol. Un episodio che si ripeterà spesso nel corso della gara: da lì arrivano i maggiori pericoli creati dal Bologna.

Vlad CHIRICHES 6 - Una sola sbavatura in una quarantina di minuti ordinata: si prende un'ammonizione. Esce per un guaio a una spalla (dal 43' Raul ALBIOL 6,5 - Bene. La quasi autorete evitata da Koulibaly è pura sfortuna: per il resto gioca in maniera ordinata e senza sbavature)

Kalidou KOULIBALY 7 - Praticamente perfetto in mezzo alla difesa azzurra: regala sicurezza opponendosi con il corpo e salva pure sulla linea un tentativo di autorete di Albiol. Gran prestazione.

Faouzi GHOULAM 6,5 - Il Bologna attacca maggiormente dalla parte opposta, e dunque l'algerino non deve fronteggiare pericoli veri. Sale poco al cross, ma nel finale costruisce lui l'azione del tris.

ALLAN 6,5 - Il migliore del trio di centrocampo azzurro. Prova a suonare la carica tra una chiusura, una ripartenza e un inserimento. Risponde a tono all'atteggiamento aggressivo degli avversari e va vicino al gol.

JORGINHO 5,5 - Pressato alto, non ha la possibilità di disegnare il suo solito gioco ordinato. Sbaglia più del dovuto e si innervosisce. Gara molto complicata (dal 77' Amadou DIAWARA s.v.)

Marek HAMSIK 5,5 - Così così anche lui. Qualche buon lancio per Insigne, qualche inserimento e una buona occasione sprecata in area. Esce a mezz'ora dalla fine (dal 61' Piotr ZIELINSKI 6,5 - Come spesso accade, entra in partita nel migliore dei modi: secondo gol consecutivo dopo quello realizzato contro l'Atalanta)

Josè Maria CALLEJON 7 - Un gol, un assist. Ovvero tutto quello che dovrebbe fare uno come lui. Si scuote nel secondo tempo dopo una prima frazione di particolare impalpabilità.

Dries MERTENS 6,5 - Con Helander è quasi una questione personale, tra guizzi e dribbling. Ha poche opportunità per calciare, ma non si perde d'animo. E alla fine il "solito" gol lo trova.

Lorenzo INSIGNE 6,5 - Punta spesso l'avversario diretto, ricavandone però ben poco. Le iniziative non mancano, incisività e concretezza sì. Fino al 66': che meraviglia l'assist per Callejon.

All. Maurizio SARRI 6 - Vince anche questa grazie alla qualità dei suoi maggiori interpreti, ma per lungo tempo se la vede brutta. Con i soliti cambi a centrocampo porta freschezza nel finale.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie