Napoli-Genoa, notte da lupi al San Paolo: pioggia e clima da non credere a Fuorigrotta, che desolazione!


Luca Cirillo
Campionato
9 NOV 2019 ORE 18:39

A poche ore dal match contro il Genoa al San Paolo il quadro non è dei migliori tra pioggia battente e pochi biglietti venduti.

Il detto "piove sul bagnato" non è sufficiente per descrivere il momento del Napoli. Di bagnato c'è poco o nulla, piuttosto si può parlare di rapporti tra le parti letteralmente sprofondati in un... bicchier d'acqua (si fa per dire)! Sì perchè alla squadra sarebbe bastato andare in ritiro dopo il match contro il Salisbrugo e poi chiedere un incontro chiarificatore con il club visto che il presidente De Laurentiis non si è presentato negli spogliatoi per fare il punto della situazione. Tutto nasce da lì e ovviamente è il frutto di situazioni poco note ai più che riguardano i calciatori, l'allenatore, la dirigenza ecc. ecc. Insomma, beghe contrattuali, tattiche e via discorrendo come in ogni contensto calcistico.

Stasera al San Paolo arriva il Genoa. L'occasione per mettere a tacere le polemiche, almeno per qualche giorno. Serve una vittoria per rilanciarsi in classifica, per ricucire con i tifosi. Ma piove a dirotto! E all'esterno dello stadio, in queste ore, c'è un clima da non crede: i biglietti venduti sono circa 6 mila... una miseria! E non tutti gli abbonati hanno l'intenzione di andare a vedere il match dopo quanto accaduto. Insomma, saranno meno 18-20 mila i "lupi" che in questa notte umida proveranno a spingere la squadra oltre l'ostacolo. Almeno questa è la speranza visto che c'è odore di contestazione alla squadra. E anche alla società probabilmente con striscioni e cori. Piove a dirotto, c'è poco entusiasmo, il Napoli non brilla da tempo: che desolazione!

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Napoli, Allan a parte: ecco quando potrebbe rientrare in campo. Ultime su Manolas, Ghoulam e MilikGAZZETTA - Ibrahimovic ideale per il Napoli, Edo De Laurentiis non direbbe parole fuori posto davanti a lui
CDM - Napoli-Al-Thani, 560 milioni per il pacchetto azionario di maggioranza: la reazione di De LaurentiisAuricchio: "Napoli in vendita? Sento parlare di arabi e petrolieri russi. Vi dico la verità, De Laurentiis..."
Sparnelli rilancia: "Al-Thani voleva solo sponsorizzare il Napoli, poi ha virato su un altro club"Caiazza: "C'è qualcuno che vuole macchiare il volto di Napoli. Chi aveva amicizie "strane" è stato ceduto"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.