Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

MEDIASET - Juventus, Allegri "punisce" Dybala. Sui rigori, c'è una sola linea

Scritto da Redazione in Campionato13 MAR 2018 ORE 13:12

Gli "accordi fraterni" tra i due amici argentini non possono in alcun modo andare ad influire sull'esito delle partite. Dybala è considerato il più forte calciatore in rosa nel calciare i rigori.

Da "quest'anno avremo 55 rigori a favore per l'introduzione del Var" di Gigi Buffon al termine di Genoa-Juventus del 26 agosto, al "questo non è il nostro anno per i rigori" di Massimiliano Allegri al termine di Juventus-Udinese dell'11 marzo. Come riporta Sportmediaset.it, i tiri dal dischetto stanno diventando croce e delizia in casa bianconera. Nove penalty calciati, solo 5 realizzati: Pjanic a parte (un tiro, un gol), gli altri 8 se li sono suddivisi equamente Dybala e Higuain, ed entrambi si sono divisi equamente anche gli errori, ben quattro.

L'ultimo, domenica, contro l'Udinese. L'errore del Pipita non ha influito sul risultato finale, ma sarà uno spartiacque della stagione: da adesso, infatti, dagli undici metri si presenterà Dybala. Sempre. Così, infatti, ha deciso Allegri, intenzionato a non tornare indietro sulla sua decisione.

L'allenatore bianconero, infatti, al termine di Juve-Udinese, partita del sorpasso sul Napoli a parità di partite giocate (i ragazzi di Sarri dovevano ancora giocare a San Siro contro l'Inter, ndr) non ha voluto fare polemica né "sgridare" pubblicamente nessuno, ma ha comunque evidenziato come il rigorista indicato da lui fosse Dybala.

Le affermazioni di Paulo ("Con il Pipa scherziamo, quando segna uno, tira l'altro, facciamo così", ndr) hanno imposto delle riflessioni ad Allegri. Gli "accordi fraterni" tra i due amici argentini non possono in alcun modo andare ad influire sull'esito delle partite. Dybala è considerato il più forte calciatore in rosa nel calciare i rigori: da adesso in poi, dagli undici metri dovrà presentarsi lui. Indipendentemente da chi (eventualmente) ha già realizzato una rete in partita e indipendemente da chi "se la sente".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie