TUTTOSPORT - Il Torino offre venti milioni per Verdi: De Laurentiis fa una controproposta


Redazione
Calciomercato
12 LUG 2019 ORE 08:23

Il Napoli, oltre a chiudere diversi affari in entrata, dovrà liberarsi di quei calciatori che non fanno parte del progetto di Carlo Ancelotti.

Mercato in continua evoluzione Il Torino di Urbano Cairo, come riporta l'edizione odierna del quotidiano TuttoSport, continua ad offrire venti milioni compresi i bonus per l'attaccante esterno Simone Verdi mentre Aurelio De Laurentiis ne chiede 25 più il 30% in caso di vendita. Ed è proprio quest’ultimo aspetto che potrebbe essere eliminato e, di conseguenza, avvicinare le due parti. Nei prossimi giorni i due presidenti potrebbero entrare in contatto diretto.

Il Torino è intenzionato a stringere, proverà a chiudere per mettere a disposizione di Mazzarri il giocatore tanto atteso. Se, però, il produttore cinematografico continuerà ad insistere con i 25 milioni il Toro aspetterà gli ultimi giorni di mercato e si metterà il cuore in pace per la sfida di Alessandria. Il calciatore ha espresso già da tempo la sua volontà di trasferirsi in Piemonte. Vedremo come andrà a finire.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Del Genio: "Ne sento tante: De Laurentiis ha tutti i difetti del mondo, ma su una cosa non sbaglia mai"Ag. Jorginho: "Ha il cuore italiano, tornerà in Serie A! Quando vai alla Juventus..."
Malfitano: "Ancelotti aveva pensato un Napoli diverso con James. La verità sul rapporto con ADL"Callejon e Mertens vogliono essere premiati: Josè non accetterà! La strategia del Napoli
Macedonia, parla il ct Angelovski: "Che colpo del Napoli! Ha preso un vero e proprio diamante!"Pavan: "Juventus, arrivano le confessioni di Fabio Paratici! Sentito cosa ha detto?"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.