"Prima o poi lo venderò". Ricordate cosa disse De Laurentiis? Napoli da rifondare, 6 addii: cambia tutto


Redazione
Calciomercato
9 NOV 2019 ORE 16:33

Le parole del massimo dirigente del Napoli aprono a scenari che sembravano fantascienza e invece potrebbero verificarsi a breve.

"Arriverà un momento in cui sarò costretto a vendere Kalidou Koulibaly, ma fino ad ora ho rifiutato offerte di oltre 100 milioni”. Sono le parole di Aurelio De Laurentiis che appena qualche settimana fa fece capire chiaramente che nessun calciatore, compreso il più forte della rosa, deve sentirsi incedibile. Lo stesso vale per il capitano Insigne il quale, sempre secondo De Laurentiis, ha più volte esternato l'esigenza di ripartire altrove visto che a Napoli ha sempre avuto problemi con gli allenatori e non si sente amato abbastanza dalla tifoseria. 

E arrivato il momento della rifondazione? Forse sì. De Laurentiis potrebbe cedere diversi calciatori. Il rapporto con Koulibaly è ancora buono, ma potrebbero pesare i 6 milioni di ingaggio che attualmente percepisce. Con Insigne, invece, il feeling non c'è più ed il presidente aspetta solo un cenno di Mino Raiola per trovare acquirenti. Chi è sul piede di partenza è anche Allan, oltre naturalmente a Mertens e Callegon. Infine c'è Ghoulam che ha voglia di ripartire da un club che gli dia fiducia. Quella che non ha avuto da Carlo Ancelotti. Ricapitolando: Koulibaly, Ghoulam, Insigne, Allan, Mertens e Callejon. Sarà rifondazione totale? La classe 1986 e 1991 è ai saluti?

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Il Napoli di Ancelotti ha un problema mai riscontato prima, i numeri rivelano tutto: ecco cosa mancaManolas e l'infrazione, cercasi intesa con Koulibaly: inutile nascondere polvere sotto al tappeto
Foschi: "A Napoli succedono cose strane, ADL spacca tutto! Ancelotti taglierebbe la corda se potesse"Paola Ferrari: "Napoli, è eclatante ciò che è successo! Ronaldo, situazione non bella"
Da Roma: "De Laurentiis ha scelto l'allenatore del prossimo anno! Contatti con Inzaghi, fonte vera"Sentite Coppola: "Ancelotti ha parlato con Raiola, ma ADL gli ha messo il bastone tra le ruote"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.