Operazione Hamsik, gira una voce: Ancelotti e De Laurentiis stufi, un aspetto non ha funzionato

Redazione » Calciomercato11 FEB 2019 17:21

Come ha ribadito il legale del club azzurro non c'è stata linearità da parte della dirigenza cinese nelle transazioni per i pagamenti.

Il clima di incertezza attorno alla trattativa Hamsik non è piaciuto né al presidente De Laurentiis né al tecnico Carlo Ancelotti, che adesso vogliono risposte concrete. "Ancelotti ha presentato un ultimatum al Dalian: o si fa come dice il presidente De Laurentiis (in termini di condizioni) o non se ne fa nulla - ha spiegato l'avvocato Grassani -. Tra Marek e il Napoli c’è un rapporto meraviglioso, si darà la possibilità al calciatore di andare a giocare in Cina, a patto che i diktat del presidente vengano rispettati".

Cosa non ha funzionato di preciso finora in questo trasferimento? A detta del legale della società azzurra non c'è ancora linearità nelle transazioni per i pagamenti, ma nei prossimi giorni si aspettano che vada tutto per il meglio per il buon esito dell'operazione che dovrebbe portare lo slovacco in Cina.

Potrebbe interessarti
Ultimissime notizie
Arsenal, Sokratis: "Vogliamo la finale d'Europa League! Abbiamo giocato come dovevamo"Brutto gesto di Insigne dopo la sostituzione. Il bene del Napoli va messo davanti a tutto e tuttiTrevisani: "Il Napoli fa zero gol: è inquietante! Meret colpevole, quella è una barriera per un mancino"
Napoli eliminato dall'Europa League, arriva il duro commento di Varriale verso AncelottiIannicelli: "Insulti pesantissimi a De Laurentiis. Il pubblico se l'è presa con alcuni calciatori"Adani: "Il Napoli non ha capitalizzato nulla! Quando sbagli paghi, percorso macchiato: che rammarico"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.