Operazione Hamsik, gira una voce: Ancelotti e De Laurentiis stufi, un aspetto non ha funzionato


Redazione
Calciomercato
11 FEB 2019 ORE 17:21

Come ha ribadito il legale del club azzurro non c'è stata linearità da parte della dirigenza cinese nelle transazioni per i pagamenti.

Il clima di incertezza attorno alla trattativa Hamsik non è piaciuto né al presidente De Laurentiis né al tecnico Carlo Ancelotti, che adesso vogliono risposte concrete. "Ancelotti ha presentato un ultimatum al Dalian: o si fa come dice il presidente De Laurentiis (in termini di condizioni) o non se ne fa nulla - ha spiegato l'avvocato Grassani -. Tra Marek e il Napoli c’è un rapporto meraviglioso, si darà la possibilità al calciatore di andare a giocare in Cina, a patto che i diktat del presidente vengano rispettati".

Cosa non ha funzionato di preciso finora in questo trasferimento? A detta del legale della società azzurra non c'è ancora linearità nelle transazioni per i pagamenti, ma nei prossimi giorni si aspettano che vada tutto per il meglio per il buon esito dell'operazione che dovrebbe portare lo slovacco in Cina.

Potrebbe interessarti
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.