Milik non gradisce la clausola milionaria, il Napoli si allontana? Nuovo attaccante nel mirino


Redazione
Calciomercato
13 FEB 2020 ORE 19:50

L'attaccante polacco non intende accettare una clausola rescissoria alta e così il Napoli si sta guardando intorno.

Il Napoli lavora al rinnovo di alcuni calciatori, tra questi c'è anche Arek Milik, che ha chiesto più di 3 milioni di euro di ingaggio annuale. Richiesta che, a quanto pare, non è stata molto gradita dal club che, dal canto suo, vorrebbe anche inserire una clausola milionaria nel nuovo contratto: la cifra sarebbe vicina agli 80 milioni. Tale prospettiva, però, non piace al centravanti della nazionale polacca e al suo entourage. Il rinnovo sembrava scontato, ma a quanto pare non è da escludere una cessione al termine di questa stagione.

Sul calciatore va registrato l'interesse, da tempo, dell'Arsenal, pronto ad offrire 40 milioni di euro. Dal canto suo, il Napoli, che ha già acquistato Petagna nella sessione di gennaio, si starebbe già guardando intorno. Tra i vari nomi, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, ci sarebbe anche Yussuf Poulsen del Lipsia e della nazionale danese: classe 1994 e ragazzone di 193 cm di altezza che può ricoprire tutti i ruoli dell'attacco. Lo scorso anno ha realizzato 19 gol in 44 partite, mentre quest'anno non ha iniziato benissimo la stagione con 3 gol in 22 presenze. Il valore del suo cartellino si aggira sui 30 milioni. Il suo arrivo non precluderebbe l'acquisto di un bomber di ruolo.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
VIDEO - Editoriale di Chiariello: "Il Napoli ha vinto una gara noiosa. Gattuso ha trovato l'uovo di Colombo"Fontanella: "Vicenda Allan, il fuoco cova sotto le ceneri! Napoli, versione 'Ikea' di squadra"
Caos Juventus, per Sarri prime contestazioni. Il plateale gesto di Dybala ai tifosi fa discutereIl Napoli batte il Cagliari, Marolda: "Mertens goal! L'Europa League non sarà chissà cosa..."
Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.