Di Gioia: "L'Inter ha soffiato due calciatori alla Roma! Scambio Costa-Pogba: Sarri ha bloccato tutto"


Francesco Manno
Calciomercato
13 SET 2019 ORE 16:58

Alessandro Di Gioia, giornalista esperto di mercato, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di Microfono Aperto, su Radio Sportiva.

Il giornalista Alessandro Di Gioia ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Sportiva: "Maurizio Sarri ha bloccato una cessione certa. Mi riferisco a Douglas Costa, un calciatore che non era considerato importante dalla società bianconera. La Juventus aveva impostato anche uno scambio con il Manchester United con l'approdo di Paul Pogba a Torino. Non se n'è fatto più nulla perché Maurizio Sarri si è imposto e ha bloccato tutto. Douglas Costa ora è un intoccabile per il tecnico dei bianconeri".

Alessandro Di Gioia ha poi aggiunto: "La Roma è stata vicinissima a Barella, ma il calciatore voleva solo l'Inter di Antonio Conte. Discorso simile per Sanchez. L'attaccante cileno è stato ad un passo dai giallorossi.  Il Manchester United aveva necessità di vendere e prima ancora di proporre Smalling aveva messo sul piatto il cileno. La trattativa riguardava un prestito secco con ingaggio a metà pagato dai Red Devils. L'Inter però, anche in questo caso, ha avuto la meglio".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Ag. Jorginho: "Ha il cuore italiano, tornerà in Serie A! Quando vai alla Juventus..."Malfitano: "Ancelotti aveva pensato un Napoli diverso con James. La verità sul rapporto con ADL"
Callejon e Mertens vogliono essere premiati: Josè non accetterà! La strategia del NapoliMacedonia, parla il ct Angelovski: "Che colpo del Napoli! Ha preso un vero e proprio diamante!"
Pavan: "Juventus, arrivano le confessioni di Fabio Paratici! Sentito cosa ha detto?"Hysaj, l'agente: "Roma? È nell'interesse di tutti. Problema alle costole, tra 15 giorni è pronto"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.