Stai bloccando la pubblicità?
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.

CM.COM - Sarri ha deciso di restare per un motivo, c'entrano Allegri e la Juve! Domani...

Scritto da Redazione in Calciomercato16 MAG 2018 ORE 22:07

Gira questa voce per quanto riguarda il futuro dell'allenatore del Napoli sulla panchina azzurra.

È stata una mattinata vissuta ad un ritmo folle, come quello della fuoriserie del ds Giuntoli che sfrecciava, alle 12, all'esterno del centro tecnico di Castel Volturno per raggiungere una non meglio precisata località nei dintorni per far si che lontano da occhi indiscreti Sarri, De Laurentiis, suo figlio Edo, l'AD Chiavelli e lo stesso Giuntoli potessero incontrarsi. Come riporta calciomercato.com è sbagliato pensare che si sia partiti dal contratto: Sarri e ADL avevano bisogno di parlarsi, di guardarsi negli occhi e capire se le reciproche incomprensioni erano state superate.

SORRISI E CONTRATTI - Sono bastati pochi minuti per un'intesa, per capire che la Napoli che ama il Napoli potrà ancora avere il paladino delle sue battaglie nella simbiosi che si è creata e che continuerà almeno per un'altra stagione. Chiaro che per continuare assieme ci vogliono le basi concrete: ovvero 3,5 milioni a stagione più bonus. Sarri può facilmente arrivare a 4 milioni e mezzo a stagione, potrebbe percepire più di Spalletti ed essere così il secondo allenatore più pagato del campionato, ancora una volta alle spalle di Massimiliano Allegri. Ed è stata proprio la voglia di rivalsa su Allegri uno dei principali propellenti per chiudere la trattativa. 

DOMANI SI CHIUDE - Nella giornata di domani potrebbe esserci anche l'annuncio: domattina, Alessandro Pellegrini dovrebbe raggiungere il patron De Laurentiis nei suoi uffici romani per chiudere e consentire ad ADL di tornare a Napoli per la cena sociale e regalare l'annuncio tanto atteso da squadra e tifosi.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie