Bomba di Mediaset: "Juventus-PSG, scambio per prendere Icardi! Paratici pensa ad un ex Napoli"


Redazione
Calciomercato
14 FEB 2020 ORE 21:27

Il giocatore dell'Inter, in prestito al PSG, potrebbe accettare la corte della Juventus che però deve convincere il club francese.

La Juventus non si arrende e rilancia per arrivare a Mauro Icardi, bomber argentino che poteva arrivare già lo scorso anno al posto di Higuain. Che ha puntato i piedi convincendo il club a tenerlo e a posticipare il sogno Maurito. Il tormentone potrebbe ripetersi anche la prossima sessione quando bisognerà capire se il PSG deciderà di riscattare o meno l'attaccante dell'Inter. A questo giro la Juventus avrebbe la carta giusta da giocare per portare Icardi a Torino.

Secondo quanto riportato da SportMediaset, la strategia di Fabio Paratici sarebbe quella di far riscattare l'argentino al Psg (ha un diritto esercitabile per 70 milioni), per poi girare Miralem Pjanic a Parigi per portare Icardi alla Juventus. Per compensare la partenza di Pjanic, la Juve virerebbe a quel punto su Jorginho del Chelsea. Molto potrebbe dipendere, per quanto riguarda l'ex centrocampista del Napoli, dal destino di Maurizio Sarri che al momento non sembra certo di una riconferma.

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Gattuso: "Rinnovo col Napoli? Ho giurato di non dire nulla dopo quanto accaduto. Mertens fenomeno..."Gattuso torna a parlare di Allan: "Mi porto avanti con il lavoro: so che ha ricevuto offerte importanti, ma..."
Napoli, distorsione al ginocchio per Hysaj. L'albanese rischia un lungo stop: i dettagliCagliari-Napoli, Mertens è decisivo. Iannicelli: "C'è una cosa che non mi è piaciuta"
PAGELLE MEDIASET - Cagliari-Napoli, colpo da biliardo di Mertens! Bene Demme, un solo insufficienteCagliari, Joao Pedro: "Impensabile fare i risultati del girone d'andata, Napoli forte! Ai tifosi dico..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.