7 GOLD - Mandzukic rifiuta di andare in Qatar! La Juventus pensa a una clamorosa punizione?


Redazione
Calciomercato
12 SET 2019 ORE 22:05

Mario Mandzukic, già nel corso dell'ultima sessione di calciomercato, ha rifiutato di lasciare la Juventus. Ora un nuovo no al Qatar.

Mario Mandzukic non vuole lasciare la Juventus. Nonostante sia stato messo sul mercato nell'ultima estate, senza mezzi termini e misure, il croato ha rifiutato tutte le destinazioni proposte, con motivazioni differenti. Dalla mancanza di stimoli alla lontananza dall'Europa, dal poco tempo per decidere alle offerte non convincenti: sempre e solo no. Solo la Juve nel suo presente, in attesa di un accordo con qualche club tra gennaio e l'estate. Sì, perché a mercato chiuso praticamente ovunque ha chiuso l'ultima porta disponibile, quella del Qatar. 

Come riporta ilbianconero.com Mario Mandzukic ha già detto no: l'Al-Gharafa Sports Club, allenata dal serbo Slavisa Jokanovic, come raccontano i media croati, era la squadra più interessata, ma il centravanti non sembra convincibile. La redazione sportiva di 7 Gold ha rivelato: "La Juventus sta pensando a una clamorosa punizione per l'attaccante. Mario Mandzukic potrebbe finire in tribuna nel match dello stadio Franchi con la Fiorentina allenata da mister Vincenzo Montella".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
Del Genio: "Ne sento tante: De Laurentiis ha tutti i difetti del mondo, ma su una cosa non sbaglia mai"Ag. Jorginho: "Ha il cuore italiano, tornerà in Serie A! Quando vai alla Juventus..."
Malfitano: "Ancelotti aveva pensato un Napoli diverso con James. La verità sul rapporto con ADL"Callejon e Mertens vogliono essere premiati: Josè non accetterà! La strategia del Napoli
Macedonia, parla il ct Angelovski: "Che colpo del Napoli! Ha preso un vero e proprio diamante!"Pavan: "Juventus, arrivano le confessioni di Fabio Paratici! Sentito cosa ha detto?"
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.