7 GOLD - Il Napoli aveva preso Icardi, il retroscena. Una frase di Wanda ha scatenato il putiferio


Redazione
Calciomercato
9 SET 2019 ORE 21:33

Mauro Icardi è un nuovo attaccante del Psg. Il club francese deciderà poi se riscattare l'argentino investendo 70 milioni per il cartellino.

La redazione sportiva di 7 Gold ha svelato un retroscena che ha per protagonista l'ormai nuovo attaccante del Psg, Mauro Icardi: "Wanda Nara, in una delle sue ultime dichiarazioni, ha detto che se il marito non fosse andato al Psg avrebbe avuto un asso nella manica. Mauro Icardi sarebbe andato al Napoli. Il club azzurro ha seguito per diverso tempo l'attaccante argentino e ha provato ad acquistarlo anche nel corso dell'ultima sessione di calciomercato. Questa è la verità".

"Mauro Icardi - ha continuato 7 Gold - ha rotto con lo spogliatoio dell'Inter dopo una frase pronunciata dalla moglie: 'Aumento dell'ingaggio? Più che i soldi, ci vorrebbe un calciatore in grado di fornirgli gli assist giusti per mandarlo in rete. Quella frase ha scatenato un vero e proprio putiferio nello spogliatoio'. Mauro Icardi è andato in prestito oneroso al Psg. I francesi decideranno poi se riscattarlo o meno per una cifra pari a settanta milioni di euro".

Potrebbe interessarti
 
Ultimissime notizie
GAZZETTA - Elmas nuova stella del Napoli! De Laurentiis gognola, plusvalenza enorme all'orizzonteIL MATTINO - Mertens-Napoli, rinnovo difficile. Il Dalian spinge, ci sono altre quattro ipotesiInsigne: "Il mio parere su Conte e Sarri. Maksimovic fortissimo, ho un messaggio per Chiellini"
Juventus, scandalo ultras! Arrestati in 12 per violenza ed estorsione: "Capillare strategia criminale"IL MATTINO - Mertens, rinnovo difficile. Il Napoli lo considera "vecchio", la reazione del belgaInsigne: "Il discorso con De Laurentiis rimane tra di noi. Non scelto Raiola per andare via! Elmas..."
Questo sito usa cookie di prime e terze parti a fini statistici, tecnici e, previo tuo consenso, di profilazione, per proporti pubblicità in linea coi tuoi interessi. Leggi le informative sulla privacy e sui cookie. Cliccando "OK" o scrollando la pagina accetti l'uso dei cookie e la nostra privacy policy.