VIDEO - Dalla semifinale di Coppa Uefa ai semafori di Roma. L'incredibile storia di Negrila

Scritto da Redazione in Video12 OTT 2017 ORE 20:12

A Roma, nei pressi dei Musei Vaticani, il 63enne che diverte gli autisti fermi col rosso coi suoi palleggi coi piedi e con la testa non è un semplice giocoliere ma un'ex calciatore di fama internazionale: Nicolae Negrila. Per l'ex nazionale rumeno il detto 'dalle stelle alle stalle' si è concretizzato in realtà: dopo i fasti vissuti nel calcio degli anni '70 e '80 oggi Negrila vive grazie all'elemosina che riesce a raccimolare nello spazio di un 'rosso', affidandosi come sempre ha fatto alle sue qualità di calciatore. 'Negroro', come era soprannominato ai tempi in cui vinceva i campionati rumeni e vestiva la maglia della nazionale, non ha più il fisico di una volta ma il tocco di palla è rimasto. Con la maglia dell'Universitatea Craiova raggiunse la semifinale della Coppa Uefa contro il Benfica.