Polemiche in casa Napoli, ma la Juventus non sta meglio: è scoppiato un nuovo "caso"

Scritto da Redazione in Varie7 DIC 2017 ORE 14:11

Il Napoli, dopo la sconfitta in Olanda contro il Feyenoord, è stato eliminato dalla Champions League. Ora Sarri ed i suoi uomini saranno impegnati in Europa League. Il clima in casa azzurra, come è facile immaginare, è piuttosto pesante. Sono piovute critiche sul mister partenopeo e sui calciatori. La situazione in casa Juventus, nonostante la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, non è poi così entusiasmante. Allegri, infatti, dovrà affrontare il "caso" Dybala. Nella festa della Juventus per il passaggio del turno in Champions League, dopo aver sconfitto l'Olympiacos al Pireo, il problema Paulo Dybala sta assumendo i contorni del giallo.

L'argentino ultimamente sta faticando troppo a trovare la posizione giusta in campo, non riesce a segnare ed a trovare continuità. Paulo è andato in difficoltà spesso contro 'Olympiacos, sbagliando anche i passaggi più elementari e gli stop più semplici, considerando anche il fatto per cui i suoi compagni in campo muovevano il pallone rapidamente, massimo due tocchi, mentre la Joya sembrava quasi fuori dal gioco. Il goal in Champions League tarda ad arrivare, e la sua ultima rete in Europa risale ad aprile contro il Barcellona, una splendida doppietta che ha permesso alla Juve di accedere alla semifinale. Poi il nulla, pochi assist e poche giocate brillanti, come se Dybala giocasse con le gambe legate o come fosse intimorito.Massimiliano Allegri, contro i greci, lo ha sostituito al minuto numero 62, e da quel momento la manovra della Juventus si è velocizzata.