FOTO e VIDEO - Assurdo al San Paolo, tifosi a rischio: cede il pavimento!

Scritto da Gaetano Brunetti in Varie11 GEN 2017 ORE 16:25

I controlli al pre filtraggio sono più rigidi del solito negli ultimi tempi al San Paolo, va sottolineato, che gli steward della SSC Napoli, sono molto attenti e precisi nel loro lavoro. All'interno dello stadio di Fuorigrotta è vietata persino l'entrata di bottigliette di plastica tappate ed oggetti di ogni genere per evitare qualsiasi "mossa pericolosa". Prima della partita Napoli-Spezia, abbiamo approfittato per constatare da vicino lo stato in cui versano gli spalti, riammodernati "soltanto" nel 1990, in occasione dei Mondiali italiani. Un gruppo di tifosi, frequentatori abituali della Curva A, ha richiamato la nostra attenzione per mostrarci una piccola voragine all'altezza del gate 17. Lucio Casoria, frequentatore abituale, ha sollevato i pezzi di pavimentazione ormai spaccati, sostenendo ironicamente: "A me non fanno entrare il sale, perchè potrei lanciarlo sul campo, ma guardate cosa troviamo qua sopra...", il tifoso Marcello Marino ha aggiunto: "Fuori mi hanno svuotato persino le tasche, e poi questo è lo scempio che c'è dentro". In effetti, la piccola voragine è situata proprio al di sotto dei sediolini, dove transitano e stazionano diverse persone durante ogni partita. Si spera in un pronto intervento, prima che possano capitare episodi di cronaca più gravi e spiacevoli. I lavori allo Stadio sono iniziati, si è partiti dalla tribuna stampa, sarebbe opportuno procedere anche nei settori popolari, per assicurare quanto meno l'incolumità ai tifosi, maggiori fruitori dell'impianto. Sarebbe ora di mettere fine a questo scempio, e dare ai napoletani uno stadio all'altezza della propria squadra del cuore. 

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie