Donnarumma debutta, arriva una notizia che potrebbe turbarlo. Mino, era proprio necessario?

Scritto da Francesco Manno in Varie18 GIU 2017 ORE 11:18

Dicono sia tranquillo. Ne sono convinti i compagni ("Gigio è carico e concentrato come tutti noi", ha affermato Gagliardini) e pure il c.t. Gigi Di Biagio che durante la conferenza stampa di presentazione del debutto europeo di stasera della nostra Under 21 contro la Danimarca non s'è fatto prendere alla sprovvista e all'inevitabile quesito sul caso Donnarumma ha risposto secco: "Sta bene". Se lo dicono loro, sarà così. Ora, però, è arrivata una notizia che potrebbe mettere in discussione tutto. Il procuratore del giocatore, Mino Raiola, alle ore 17, terrà una conferenza stampa per parlare del rifiuto di Donnarumma di rinnovare il suo contratto con il Milan. Conoscendo il carattere del famoso agente, è lecito aspettarsi qualche frecciata all'indirizzo del club rossonero. Scelta davvero necessaria a poche ore dal debutto del portiere agli Europei? Raiola ha tutto il diritto di raccontare la sua verità, ci mancherebbe. Ma non è questo il momento giusto. Donnarumma potrebbe avvertire la pressione, scendere in campo "condizionato" da vicende che poco hanno a che fare con il calcio giocato. In fondo ha solo 18 anni. La risposta, come sempre in questi casi, sarà data dal campo...

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie