REPUBBLICA - Napoli pronto ad offrire 20 mln per Verdi, risposta a sorpresa del Bologna?

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa16 MAG 2018 ORE 10:17

L'edizione bolognese del quotidiano Repubblica torna a parlare del futuro dell'attaccante esterno dei felsinei, Simone Verdi.

Simone Verdi, attaccante del Bologna, resta fra i principali obiettivi per il futuro dell'attacco del Napoli. La situazione a Bologna, tuttavia, non è semplice. I tifosi hanno contestato i felsinei per i deludenti risultati. Come riporta l'edizione bolognese del quotidiano Repubblica, la crescita non c'è stata, la classifica rischia di essere nuovamente peggiore dell'anno precedente, di giovani valorizzati non se ne contano molti, il rischio della 21esima sconfitta stagionale (sarebbe record assoluto dal 1909) non è lontano (c'è chi paga 8,5 il successo domenica a Udine) e il chairman non pare avere intenzione di procedere con massicci investimenti.

In questa situazione complicata, l'ad Fenucci ha bisogno di un colpo per riavvicinare i tifosi alla squadra, soprattutto se dovesse restare Donadoni: l'idea più percorribile, per quanto complicata, è quella di tentare il possibile per trattenere Simone Verdi. Che oltretutto, come ha detto dopo il ko a Torino con la Juve, a Bologna si trova benissimo. Bisognerebbe alzargli l’ingaggio (Verdi prende fra i 600 e i 700 mila euro), magari raddoppiandoglielo, ma soprattutto bisognerebbe convincere Saputo a ripianare le perdite rinunciando agli oltre 20 milioni previsti dalla possibile cessione al Napoli. Sarebbe una decisione sorprendente perché in molti danno l'affare già fatto. Fra Verdi e Donadoni il rapporto è ottimo e la conferma dell’attaccante potrebbe fare da cerotto, perché è evidente che il mancato addio del tecnico sarebbe vissuto da gran parte della tifoseria come una ferita. Dal punto di vista economico la sua vendita, per un club come questo, è quasi obbligata. Rinunciare a cederlo sarebbe dunque molto più di un’operazione squisitamente tecnica. Sarebbe un gesto d’amore, ideale adesso per ripartire con quell'entusiasmo da tempo sepolto.

Consigliati per te...
Ultimissime notizie