MEDIASET - Napoli, Hamsik Ŕ un caso: un'altra sostituzione dopo un'ora! Cosa succede?

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa13 SET 2017 ORE 22:56

Sarri l'ha definito insostituibile e ha smontato subito il caso. O almeno ha provato a farlo. Il problema Ŕ che al di lÓ della scontata e meritata fiducia di cui gode Marek Hamsik, Ŕ innegabile che per la prima volta dall'arrivo del tecnico toscano, il capitano del Napoli vive un momento di inattesa e ormai prolungata difficoltÓ. Il Napoli ha giocato finora sei partite ufficiali e in tutti e sei i casi, minuto pi¨ minuto meno, lo slovacco Ŕ stato sostituito dopo un'ora di gioco. Contro lo Shakhtar Ŕ uscito esattamente al 15' del secondo tempo, domenica a Bologna era rimasto in campo un paio di minuti in pi¨. Aveva giocato male al Dall'Ara, ha giocato male a Kharkiv, dove stava persino mandando in porta un avversario con un retropassaggio avventato. Cosa succede, dunque? Hamsik ha vissuto momenti difficili nella sua lunga militanza a Napoli, soprattutto con Benitez, che lo schierava trequartista del 4-2-3-1. Lý Ŕ sempre apparso fuori ruolo. Quando Sarri l'ha riportato nella posizione preferita di mezzala, Hamsik Ŕ rinato, mostrando al massimo qualche limite (soprattutto di personalitÓ) quando il livello delle partite si alzava. Oggi non Ŕ questo il caso. Ma forse ha ragione Sarri: basta dargli fiducia e si ritroverÓ.

Fonte: Premiumsporthd.it

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie