Lettera di Mughini: "Se fossi stato Sarri, mi sarei sputato in faccia. Che orrore!"

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa13 MAR 2018 ORE 15:49

Giampiero Mughini ha scritto una lettera per il sito DagoSpia in merito alle recenti dichiarazioni di Sarri in conferenza stampa.

Lo scrittore e giornalista di fede juventina Giampiero Mughini ha scritto una lettera per il sito DagoSpia in merito alle recenti dichiarazioni di Sarri in conferenza stampa. "Caro Dago, la questione è molto semplice. Del "politicamente corretto", del "metoo", delle quote rosa, della eventuale accusa di sessismo eccetera ecccetera io me ne strainfischio altissimamente. Ce le ho ancora innanzi agli occhi, era il lontano 1977, le erinni sedute in un'aula dove stavo dicendo che in fatto di terrorismo assassino le donne avevano eguagliato gli uomini in fatto di ferocia, quando tutte assieme si alzarono a vociarmi contro e a impedirmi di continuare a parlare. L'unica volta nella mia vita che non sono riuscito a completare il mio ragionamento. Nè ovviamente in quell'occasione pronunciai un centesimo di quello che pensavo della loro miseria intellettuale e umana".

"Premesso questo, e con palese riferimento all'espressione usata dal (di solito ai miei occhi elegantissimo) Maurizio Sarri nei confronti di una giornalista, vorrei dire quanto segue. L'essere elegante, rispettare un canone di linguaggio, sfumare parole e aggettivi, governare la "poetica" del comunicare, è per me un imperio e un dogma. Usare l'espressione "non la mando a fare in culo perchè lei è carina", la quale sottintende l'altra e raccapricciante espressione, "lei è talmente brutta che la mando a fare in culo", sarebbe un tale orrore ai miei occhi e alla mia sensibilità che mi guarderei allo specchio e mi sputerei in faccia. E invece quando mi guardo allo specchio, io voglio sorridere di quello che vedo".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.