IL MATTINO - Anche il Real Madrid pensa a Sarri! Lo seguono tre big, l'offerta di ADL

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa13 GEN 2018 ORE 08:34

Secondo quanto riferisce l'edizione odierna de Il Mattino tre grandi club europei starebbero pensando a Maurizio Sarri

Secondo quanto riferisce l'edizione odierna de Il Mattino tre grandi club europei starebbero pensando a Maurizio Sarri. Nessuno ha il contratto in scadenza, tra i vari tecnici delle big, ma si sa che i pezzi di carta possono valere poco o anche niente, quando i risultati sono deludenti. Persino Zidane sa che la sua avventura al Real Madrid sarebbe al capolinea in caso di mancato successo-tris della Champions. La super sfida degli ottavi contro il Paris Saint Germain è un bivio carico di conseguenze. I dubbi su Antonio Conte, al Chelsea, affiorano per la prima volta anche alla luce delle classifica attuale. Il valzer della panchine che potrebbe avere inizio gia' ad aprile, potrebbe tirare in ballo anche Sarri, soprattutto in Premier.

Maurizio Sarri non sarebbe indifferente alle proposte che potrebbero arrivare dall'estero (da settimane Pellegrini ascolta i discorsi di vari intermediari), perchè il campionato inglese in particolare è il più ambito del mondo e qualsiasi allenatore ci penserebbe non una, ma dieci, cento volte prima di rifiutarlo. E cosi' De Laurentiis ha deciso di scendere in pista in prima persona. Saltando la mediazione del ds Giuntoli che pure da settimane stava cercando di spingere Sarri ad aprire la trattativa per eliminare la clausola e blindarlo al club azzurro. Dopo il faccia a faccia di Figline e' chiaro che adesso l'argomento contratto e' finito sul tavolo. La voglia e' di una trattativa che sia il piu' possibile riservata e lontana dai riflettori: da una parte un presidente che offre il doppio dell'ingaggio e un anno di contratto in piuÌ€ (fino al 2021); dall'altra parte la voglia di togliere la clausola da 8 milioni e strappare le condizioni economiche piu' vantaggiose possibili. Che tra i due si respiri un'atmosfera diversa rispetto al passato, lo si e' capito gia' alla vigilia di Natale, quando Sarri e De Laurentiis hanno scambiato battute nel corso della serata a Villa D'Angelo-Santa Caterina.

Consigliati per te...
Ultimissime notizie