Da Genova: "Class action dei napoletani per citare in giudizio la Sampdoria!"

Scritto da Redazione in Rassegna Stampa16 MAG 2018 ORE 10:46

L'edizione genovese del quotidiano Repubblica prende le distanze dai beceri cori dei sampdoriani contro la città di Napoli.

"Vergogna per i cori della Sud che hanno causato la sospensione del match", questo è il commento dell'edizione genovese di Repubblica riguardo i cori discriminatori dei tifosi della Sampdoria durante la sfida al Napoli. Una buona notizia, infine, arriva sul fronte disciplinare. Mentre da Napoli rimbalza l'eco di una class action di tifosi azzurri in preparazione per citare in giudizio la Sampdoria dopo i cori offensivi di domenica sera, il Giudice sportivo ha punito la società doriana con una semplice ammenda di 20 mila euro e una diffida.

Decisiva per evitare la squalifica del campo per uno (o due) turni, oltre all’impegno del club per sensibilizzare i propri tifosi durante tutta la stagione, la corsa a calmare gli animi della Sud di Massimo Ferrero. Insomma: il proprietario del club blucerchiato, con il suo intervento, avrebbe evitato guai ben peggiori alla società...

Consigliati per te...
Ultimissime notizie