Ventura spiega: "Diawara in Nazionale? Solo in un caso, ma non basta il passaporto"

Scritto da Redazione in Nazionale20 MAR 2017 ORE 11:37

Si continua a parlare della possibilitÓ che Amadou Diawara venga convocato dalla Nazionale Italiana per formare, insieme a talenti assoluti come Verratti, la mediana del futuro. Sull'argomento si espresso il CT Giampiero Ventura che, intercettato da La Repubblica, ha affermato: "Diawara ed Emerson nella mia Nazionale? In un caso: se ci sono ruoli scoperti, e in generale se si tratta di giovani. Ma devono meritarselo, non basta il passaporto". Sul resto del gruppo ha poi aggiunto: "Barzagli, Bonucci e Chiellini, pi¨ Buffon e De Rossi, dimostrano ai giovani il valore di lavoro e fatica. ╚ giusto che io provi a recuperare il talento di Balotelli: non Ŕ un esordiente ed Ŕ un peccato perderlo. Ma le grandi squadre vincono con gruppo, regole e organizzazione. Belotti e Immobile? Li ho conosciuti bene al Toro. Per Belotti, una forza della natura, convinsi Cairo a spendere 8 milioni. Immobile attacca gli spazi come pochi. Il Torino lo rigener˛, come Cerci e Darmian. Noi allenatori siamo come i fruttivendoli: lucidiamo la frutta. Poi bisogna che dentro ci sia la polpa".

Seguici su Facebook per commentare le notizie