Spagna, Rubiales fa chiarezza: "I giocatori sapevano di Lopetegui, noi no! Sul sostituto..."

Scritto da Redazione in Nazionale13 GIU 2018 ORE 12:56

Il presidente della Federazione calcistica spagnola parla dell'esonero del ct a poche ore dal Mondiale.

Luis Rubiales, presidente della Federazione calcistica spagnola, ha parlato in conferenza dell'esonero di Lopetegui. Ecco quanto riporta Tuttomercatoweb.com: "Ho chiesto appena ho saputo la cosa di non pubblicare alcun annuncio ma oramai il processo era in atto. I giocatori probabilmente lo sapevano già, gli unici che non sapevano niente eravamo noi della RFEF. E ripeto ancora una volta, era giusto prendere delle decisioni".

Rubiales ancora sulla decisione "La RFEF non può venire a sapere che Lopetegui è il nuovo allenatore del Real Madrid 5 minuti prima del comunicato ufficiale. La RFEF deve rispettare i propri valori interni. In fondo non siamo stati noi che abbiamo creato questa situazione. Siamo tutti dispiaciuti, ma devo pensare alla squadra. E' un duro colpo ma a partire da stasera, con il nuovo staff, lavoreremo con unità. I giocatori sono dispiaciuti, ma mi hanno trasmesso il loro appoggio. Il mister ha già salutato tutti i giocatori".

Rubiales sul sostituto "Non voglio parlare di sostituti, ma ripeto che cercheremo di cambiare il meno possibile nel corpo tecnico. Quello che ci tengo a ripetere è che la RFEF non può essere lasciata al margine di una decisione del genere. I tifosi stiano tranquilli, la Nazionale farà comunque il proprio lavoro".

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.