"Mi voleva la Nazionale Italiana, che inganno!", Ventura l'avrebbe trattato male come Insigne?

Scritto da Redazione in Nazionale6 DIC 2017 ORE 16:16

Paulo Dybala, attaccante della Juventus, ai microfoni di Vanity Fair ha svelato un retroscena sulla Nazionale: "In passato mi voleva la selezione di calcio italiana, ma ho detto no, perché mi sento argentino. Sarebbe stato un inganno, per me, accettare".

Considerando il ruolo che copre, e il trattamento che Giampiero Ventura ha riservato a Lorenzo Insigne, calciatore dalle caratteristiche simili, verrebbe da dire: hai fatto proprio bene Paulo, o forse no? La maglia della Juventus avrebbe influito sulle scelte del ct? Chissà...