Italia-Liechtenstein, le probabili formazioni: doppia gioia per Lorenzo Insigne!

Scritto da Redazione in Nazionale11 GIU 2017 ORE 12:37

Quando vincere, a volte, non può bastare. La sfida di questa sera è importantissima per gli azzurri ai fini della classifica finale e soprattutto per arrivare col minimo distacco al big match di settembre contro la Spagna. Calcio d'inizio fissato alle 20.45 alla Dacia Arena di Udine, con l'Italia che deve portare a casa i tre punti contro il Liechtenstein sperando in un risultato positivo da Skopje dove le Furie Rosse saranno ospiti della Macedonia. Sarà fondamentale realizzare il maggior numero di reti. In caso di arrivo a pari punti in vetta alla classifica sarà la differenza fra i gol segnati e quelli incassati la discriminante per sancire la vincitrice del girone che volerà direttamente ai mondiali di Russia senza passare per il playoff. Gli azzurri arrivano dal successo rotondo per 3-0 contro l'Uruguay in amichevole, mentre la nazionale di Renè Pauritsch ha pareggiato in Finlandia per 1-1. 13 punti per la nazionale di Ventura che ha sempre vinto eccezion fatta per il pareggio nello scontro diretto di Torino contro la Spagna. Liechtenstein invece fanalino di coda del Gruppo G con zero punti, 15 reti subite e uno solo realizzato in Israele. La gara di andata si giocò lo scorso 12 novembre a Vaduz. In quel frangente assistemmo ad un Belotti-show, autore di una doppietta mentre Immobile e Candreva misero il punto esclamativo sul 4-0 finale. L'incontro sarà diretto dallo scozzese Kevin Clancy.

COME ARRIVA L'ITALIA - Giampiero Ventura conferma il 4-2-4 con Buffon che tornerà a difendere la porta azzurra. In difesa ci saranno Bonucci e Chiellini con Darmian e Spinazzola confermati sugli esterni. A centrocampo De Rossi dovrebbe essere affiancato da uno fra Pellegrini e Montolivo mentre in attacco confermatissima la coppia formata da Belotti e Immobile con Candreva sulla fascia destra e Insigne. Doppia gioia per il calciatore del Napoli che partirà dal primo minuto e avrà l'onore di indossare la mitica maglia numero 10.

COME ARRIVA IL LIECHTENSTEIN - 4-1-4-1 per Renè Pauritsch con Jehle fra i pali. In difesa ci sarà una linea a quattro formata da Rechsteiner sulla corsia di destra, Goppel sulla fascia sinistra, Malin e Gubser a completare il pacchetto arretrato. Polverino sarà posizionato davanti alla difesa con Burgmeier a destra, Martin Buchel e Hasler al centro e Salanovic a sinistra. L'unica punta sarà Frick. Ecco le probabili formazioni secondo Tuttomercatoweb.com:

Italia (4-2-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; De Rossi, Pellegrini; Candreva, Belotti, Immobile, Insigne. CT: Giampiero Ventura.

Liechtenstein(4-1-4-1): Jehle; Rechsteiner, Malin, Gubser, Goppel; Polverino; Burgmeier, M. Buchel, Hasler, Salanovic; Frick. CT: Renè Pauritsch.