CLAMOROSO - Spagna a rischio esclusione, la Fifa minaccia: l'Italia sogna il ripescaggio!

Scritto da Redazione in Nazionale15 DIC 2017 ORE 13:35

In Spagna tremano. Secondo quanto riporta El Pais la partecipazione della nazionale spagnola ai prossimi Mondiali di Russia 2018 sarebbe a forte rischio. La Federcalcio iberica (RFEF) ha ricevuto un documento della Fifa nel quale viene avvertita del fatto che le ingerenze del governo spagnolo possono determinare la sospensione della RFEF come membro associato della Fifa e quindi l'espulsione da tutte le competizioni nelle quali partecipa.

La bufera è in corso e tutto ruota attorno al nome di Angel Maria Villar, presidente della federcalcio spagnola, arrestato lo scorso luglio con l'accusa di appropriazione indebita e falsificazione di documenti. La Fifa ha inviato una comunicazione alla federcalcio spagnola (RFEF) nella quale punta il dito contro le ingerenze che secondo la federcalcio mondiale il governo spagnolo avrebbe messo in atto per estromettere dalla presidenza della RFEF Villar.

L'avvertimento della Fifa nasce dalla proposta realizzata dal Consiglio Superiore dello Sport di ripetere le elezioni del presidente che si sono tenute lo scorso maggio. L'ingerenza del governo, che si sarebbe intromesso andando a minare l'indipendenza della federcalcio, si configura, secondo la FIFA, come una grande violazione del proprio statuto: "parti terze" non possono interferire con l'indipendenza della federazione calcistica.

Come accaduto per il caso del Perù, poi rientrato, torna ad accendersi una flebile speranza per la nazionale azzurra, giunta seconda nel girone proprio dietro alla Spagna e poi eliminata dalla Svezia allo spareggio. Ma al momento si tratta solo di un fantascenario.

Non è la prima volta che la Spagna riceve un avvertimento di questo genere. Nel 2008, alla vigilia di Euro 2008 (poi vinto dalla Roja), la Federcalcio fu avvertita del rischio di una espulsione dal torneo per motivi analoghi. L'Italia sogna il ripescaggio, la speranza resta flebile...

Fonte: Sportmediaset.it

Leggi anche