Zerbin, l'agente svela: "Si è ritrovato a Napoli con mille traumi mentali"

Scritto da Redazione in Interviste21 APR 2017 ORE 13:47

Il procuratore sportivo Furio Valcareggi, manager di Alssio Zerbin, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "Sta facendo molto bene. Si è ritrovato a Napoli con mille traumi mentali, ma li ha subito risolti. Napoli non è Novara come città, e questo non è un vezzo: a Novara non vedi mai il sole, non c'è clima, non c'è niente, nemmeno le zanzare. A Naoli ci si poteva aspettare che un ragazzo di 18 anni facesse il viziatello, specie perchè gioca bene, ma invece no. Ci si poteva aspettare una contrapposizione all'ambiente, ma neanche quella. Andrà a Dimaro? Me lo auguro proprio! Il Napoli ha speso una bella cifra per prenderlo. Tra l'altro, si allena tutti i giorni prima squadra ed è un nazionale di categoria".

Seguici su Facebook per commentare le notizie