Insigne: "Il secondo gol ci ha demoralizzati. Manchester City? Ora abbiamo un obbligo"

Scritto da Redazione in Interviste14 SET 2017 ORE 00:15

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "C'è rammarico, spiace aver perso ma ora dobbiamo pensare alla gara di domenica che è importantissima. A fine primo tempo eravamo riusciti a riproporre il nostro calcio, poi il secondo gol ci ha demoralizzati, ma non abbiamo comunque mollato e ci credevamo. Sapevamo della loro qualità, li abbiamo studiati bene, ma non è bastato: ci hanno creato difficoltà. Con Sarri analizzeremo gli errori, guardiamo avanti. Sapevamo che non si trattava di un gruppo facile, ora la vittoria del Manchester City ci obbliga a vincere con il Feyenoord. Adesso però pensiamo al campionato, abbiamo prima altre partite da giocare. Sarri in conferenza è stato critico? Se ha detto certe cose vuol dire che non è contento di come sono andate alcune cose: prendiamola come una lezione per migliorare".

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie