Hysaj, l'agente: "Non teme Vrsaljko o Grimaldo! Alla Juventus certe cose non accadono"

Scritto da Redazione in Interviste7 DIC 2017 ORE 13:53

Il procuratore sportivo Mario Giuffredi, rappresentante - tra gli altri - di Elseid Hysaj, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Si gonfia la rete, trasmissione in onda sulle frequenze di Radio CRC. "Da due anni il Napoli sta facendo un grandissimo campionato. viene da una stagione straordinaria, è assurdo metterlo in discussione per un paio di partite negative, neanche fosse la fine del momento. Tutto ciò non è corretto: è distruttivo e non costruttivo. Tutti noi, anche tifosi e stampa, dovremmo evitare di mettere in croce Sarri, i giocatori e la società, al contrario dovremmo sostenerli. A giugno ci sarà il giorno del giudizio per tutti, ma giungo è lontano. Non dobbiamo essere noi un ulteriore ostacolo per complicare la vita a Napoli. A Napoli ciò succede, in altre città no".

"Quando vinci lo Scudetto, vincono tutti. Se la Juve passa un momento negativo, stampa e tifosi non fanno come quelli napoletano. I miei assistiti sono sereni, tranquilli. Sanno che il momento è difficile ma col lavoro se ne viene fuori. Novità di mercato per i miei assistiti (Hysaj e Rui, ndr)? Hanno cinque anni di contratto e stanno bene a Napoli. Chiunque arriverà dovrà giocarsela con chiunque. Ben venga l'arrivo di Sime Vrsaljko o Alejandro Grimaldo, ma i miei assistiti se la giocano con chiunque e non hanno paura di nessuno. Chi arriverà dovrà metterci tanto per giocare".