Giaccherini: "Vincere a Napoli sarebbe più bello. Sfida alla Roma? Il titolo è: due fisso!"

Scritto da Redazione in Interviste12 OTT 2017 ORE 13:08

Il Napoli, dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, tornerà in campo sabato prossimo contro la Roma di Eusebio Di Francesco. L'esterno azzurro Emanuele Giaccherini ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Goal, su Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue parole: "Quella contro la Roma sarà una partita difficile, vorranno entrambe vincere. Nessuno si aspettava che il Napoli fosse in testa da solo, ma siamo all'inizio. Noi andremmo all'Olimpico per vincere. Dobbiamo imporre il nostro gioco, dovremo avere una mentalità vincente. Ne abbiamo già vinte sette, dovranno essere otto, poi nove e dieci. Non dobbiamo fermarci mai. Vertigini da primato? Ti risponderò tra qualche settimana. Noi crediamo di avere raggiunto una maturità importante. Sono felice per Mertens, è uno dei candidati alla conquista del Pallone d'Oro. Io ho uno splendido rapporto con lui, merita certe soddisfazioni. Altri azzurri potrebbero arrivare a questi traguardi. Vincere a Napoli? Non è come trionfare alla Juventus. Questa città vive di calcio, sarebbe una gioia indescrivibile per tutti. Martedì affronteremo il City? No, c'è prima la sfida contro la Roma. Un titolo? Roma-Napoli: 2 fisso. Noi vogliamo vincere, ci speriamo!".

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie