Galeazzi sicuro: "Scudetto? Scommetto una parte di pensione e vi dico chi lo vince"

Scritto da Redazione in Interviste13 MAR 2018 ORE 21:30

"Si lamentano tutti in questo campionato: Sarri vuole la panchina più lunga, alla Lazio ci pensa il Var, la Roma allo sbaraglio e l'Inter con Spalletti che dice che la sua squadra non ha qualità".

Giampiero Galeazzi, storico giornalista Rai, è intervenuto ai microfoni di "Si Gonfia La Rete", programma di Radio Crc: “Il campionato è ancora lungo, ma la Juventus è una macchina e per il Napoli dipenderà dal cammino dei bianconeri in Champions. Si lamentano tutti in questo campionato: Sarri vuole la panchina più lunga, alla Lazio ci pensa il Var, la Roma allo sbaraglio e l’Inter con Spalletti che dice che la sua squadra non ha qualità. E’ uscito fuori proprio un bel campionato, devo essere sincero (ride, ndr). Io però mi sento ancora di scommettere qualcosa sul Napoli, credo che scommetterò parte della pensione".

"Un ricordo di Luigi Necco? Una persona straordinaria e un lavoratore unico, tutti lo ricordano per 90esimo minuto, ma lui è andato oltre, verrà ricordato per ogni singola cosa che ha fatto. L'ho sempre ammirato. Ricordo il giorno dello scudetto al Napoli, nei mondiali in Messico, era davvero incredibile".

 

Consigliati per te...
Ultimissime notizie