ESCLUSIVA - Jerry CalÓ: "Il Napoli Ŕ una libidine! Sono amico di ADL. Se mi proponesse un film..."

Scritto da Francesco Manno in Interviste12 GIU 2017 ORE 20:46

Attore, regista, comico, cabarettista, sceneggiatore e cantante italiano, Jerry CalÓ Ŕ stato un idolo indiscusso soprattutto negli anni ottanta quando ha interpretato numerose commedie di successo divenendo uno dei volti pi¨ noti della commedia italiana dell'epoca. Conosciuto essenzialmente per la tua comicitÓ disimpegnata, si Ŕ cimentato in ruoli drammatici collaborando con lo sceneggiatore Rodolfo Sonego e i registi Pupi Avati e Marco Ferreri, vincendo sotto la regia di quest'ultimo il premio come miglior attore al Festival internazionale del cinema di Berlino nel 1993. La redazione di AreaNapoli.it ha contattato il noto attore presso la "All 4 Office". L'intervista Ŕ andata in onda in diretta Facebook ed Ŕ stata realizzata in collaborazione con l'imprenditore Mariano Savarese e il cantante Rosarione.

Sei un tifoso del Chievo Verona, dove nasce la tua passione per i clivensi?

"Mio figlio giocava nelle giovanili del Chievo. E grazie a lui mi sono appassionato a questa squadra. Quella del Chievo Verona Ŕ una realtÓ tranquilla, un bell'ambiente".

Da sportivo avrai seguito anche il Napoli. Il gioco di Sarri - parafrasando una tua espressione divenuta celebre - Ŕ una libidine per chi ama davvero il cacio?

"Assolutamente sý. Il Napoli ha fatto un'ottima stagione, si Ŕ comportato bene. Quella partenopea Ŕ una squadra simpatica, il gioco di Sarri diverte tutti. Non era facile fare cosý bene anche perchŔ gli azzurri, in estate, hanno perso l'"innominabile" (chiaro riferimento a Gonzalo Higuain, ndr). Penso che sia andata piuttosto bene, no?".

Sicuramente sý. Il Napoli ha divertito e ottenuto risultati lusinghieri. Conosci De Laurentiis?

"Certamente. Siamo molto amici, stimo molto il patron del Napoli. Pensa che abbiamo fatto anche le vacanze insieme...".

E se De Laurentiis ti proponesse di fare un film? Magari proprio sul Napoli...

"Non sono un bravo calciatore, non so cosa potrei fare (ride, ndr). L'allenatore, poi, lo ha fatto bene Banfi con la sua Longobarda. Non so, attualmente non mi vedo in un film incentrato sullo sport".

E se ti dico Odissea nello Spizio cosa ti viene in mente?

"Si tratta di un filmetto pronto per uscire. Ho riunito i Gatti di Vicolo Miracoli (gruppo cabarettistico e musicale italiano, fondato a Verona nel 1971 e attivo fino al 1985). Ho chiamato a raccolta Umberto Smaila, Nini Salerno e Franco Oppini. Cercheremo di presentarlo nel momento pi¨ propizio, non c'Ŕ ancora una data...".

Quali sono i progetti di Jerry CalÓ per l'estate?

"Far˛ circa 45, 50 serate in giro per l'Italia, ma non sar˛ a Napoli. Gli amici partenopei, tuttavia, mi potranno vedere, magari, alla Reggia di Caserta oppure a Benevento. Sar˛ poi in Sardegna, a Porto Rotondo. RiaprirÓ uno storico locale con il mio marchio: "Vita Smeralda". Sar˛ li tutti i sabato e a Ferragosto".

Un saluto di Jerry CalÓ a tutti i lettori di AreaNapoli.it

"Auguro a tutti voi una buona estate, che sia contrassegnata dalla felicitÓ e dalla salute!".

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe interessarti anche...
Notizie da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie