Benevento, Vigorito si sfoga: "Hanno provato a fermarci con le partite truccate e non solo..."

Scritto da Redazione in Interviste18 GIU 2017 ORE 10:04

Il Benevento è salito in Serie A per la prima volta nella sua storia. I sanniti si preparano al prossimo campionato, ma non sarà un'impresa semplice conquistare la permanenza tra i grandi. Il presidente del sodalizio campano, Oreste Vigorrito, a margine di un evento, ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti. Ecco quanto riportato da Gazzetta.it: "Quando sono arrivato la squadra non aveva nemmeno i soldi per andare a giocare in trasferta a Prato e l'allenatore indossava una tuta del Taranto. Pensai che avremmo dovuto iniziare comprando delle divise e gettando delle basi importanti. E' stato un traguardo raggiunto dalla mia famiglia. Questo sogno porta il nome di mio fratello Ciro, lui mi ha lasciato un'eredità importante, il compito di regalare un sorriso ai bambini. Hanno provato anni fa a fermarci, con partite truccate e non solo, ma noi non ci siamo arresi. Ho ricevuto tanto, dai tifosi e anche da chi non amava il calcio".