Rigore al Real sacrosanto: le immagini parlano chiaro, Oliver bravo per due motivi

Scritto da Redazione in Coppe12 APR 2018 ORE 17:07

Bisogna analizzare con lucidità gli episodi che hanno scatenato le ire dei tesserati di casa Juventus.

Analizziamo con lucidità gli episodi di ieri sera, partendo da una premessa: la Juventus ha giocato una gran partita, ma bisognava fare un quarto gol - che non è arrivato - per chiamarla grande impresa. Inoltre bisognava anche non prenderlo. Riguardando i replay dell'immagine, si vede chiaramente che la difesa bianconera si sia persa in modo clamoroso i giocatori del Real. E se Benatia non frana rovinosamente addosso a Vazquez, lo spagnolo può tranquillamente anticipare Buffon e segnare.

Così non è stato. Riguardando lo svolgimento dell'azione il rigore è corretto perché quella è chiara occasione da gol e fallo da ultimo uomo. Benatia non è nuovo a certe "follie", purtroppo Buffon ha aggredito immotivatamente l'arbitro, che ha palesato tempra e personalità nell'estrarre il rosso.

Il fischietto ha mostrato anche una buona dose di sensibilità, graziando, il difensore franco marocchino meritevole anch'egli di rosso. Il signor Oliver ha quindi arbitrato correttamente e non merita nessuna punizione così come ha dichiarato Buffon.

Consigliati per te...
Ultimissime notizie