La Juventus batte il Torino, ma arriva un'accusa pesante: "Partita falsata. L'arbitro Doveri..."

Scritto da Redazione in Coppe3 GEN 2018 ORE 22:52

La Juventus batte 2-0 il Torino e rispetta i pronostici della vigilia che vedevano la compagine di Massimiliano Allegri nettamente favorita. I bianconeri ora affronteranno l'Atalanta nelle semifinali di Coppa Italia. La redazione di Toro.it lancia una pesante accusa all'arbitro del match. Il titolo è eloquente: "Juventus-Torino: 2-0. L'ha falsata Doveri". Ecco quanto si legge: "Una nuova sconfitta allo Stadium per il Toro di Sinisa Mihajlovic. 2-0 il finale, in favore della Juventus che si conquista il pass per le semifinali di Coppa Italia. E dire che i granata la partita l'avevano giocata ad armi pari. Almeno fino al capolavoro di Doveri che non si avvede di un netto fallo di Khedira su Acquah (no, nemmeno il VAR è servito a far cambiare idea al direttore di gara) e convalida il gol di Mandzukic, quello del definitivo 2-0. Un gol, quello del croato, che ha tagliato le gambe ai granata – arrabbiati: Mihajlovic espulso – incapaci di abbozzare una reazione degna di nota".

"La gara aveva raccontato di un primo tempo equilibrato. Toro abile nel non disunirsi eccessivamente al cospetto delle iniziative ad alto tasso qualitativo dei bianconeri e a controbattere con coraggio. Dybala e D. Costa, però, non sono clienti facili e non è un caso che il gol nasca proprio sull'asse argentino-carioca: dopo un fortunoso rimpallo su conclusione del 10 di casa, Costa riceve al limite e conclude di potenza con il sinistro, cogliendo il jolly sotto l'incrocio. I granata, dopo aver rischiato l'uno-due con la conclusione alta di Dybala, si ricompattano e provano a macinare gioco. Ed è sulla destra – dove giostra Sturaro, adattato nel ruolo – che riescono a costruire i pericoli maggiori. Come in occasione del palo colto da Niang, minuto 17, l'occasione migliore della prima frazione. Nella ripresa, il ritmo cala leggermente. Le occasioni sono bianconere, in larga parte, ma l'andamento della sfida lascia presagire un finale intenso per i granata. Almeno fino, per l'appunto, alla topica (reiterata, visto il ricorso al monitor) di Doveri che assegna il 2-0 alla Juventus. La partita, in pratica, finisce qui: un altro derby perso, un altro derby in cui le responsabilità non sono solo di questo Toro".

Leggi anche