Il Real ad un certo punto sembrava il Napoli, ha ragione Sarri a desiderare il gioiello di Zizou

Scritto da Gaetano Brunetti in Coppe4 GIU 2017 ORE 18:18

Il Real gioca male? Ma che dite? Zidane ha fatto un paio di mosse tattiche da vero genio del pallone, Isco in primis, Casemiro spostato sulla fascia poi. Il francese ha dimostrato di essere un tecnico all'avanguardia, dando una grande lezione di calcio al bravissimo Max Allegri, anch'egli tra i più preparati tatticamente. Ma avete visto l'azione del primo gol? Vera play station, a tratti questo Real sembrava il Napoli di Sarri, anche se è stato più attendista, ma molto intelligente negli affondi decisivi. Poi ovvio che l'abbiano decisa i fuoriclasse che ha in squadra. Modric è una trottola impazzita, micidiale per l'avversario, che gira il campo in lungo e in largo in cerca della soluzione decisiva, un mix di classe, potenza e talento che i napoletani hanno ammirato nella doppia sfida contro i blancos agli ottavi. In fondo ha ragione Sarri, con Modric in mezzo al campo questo Napoli vince lo scudetto per default.

Potrebbe interessarti anche...
Notizie da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie