CHAMPIONS - Primo tempo, Tottenham in vantaggio. Juve furiosa per un rigore negato

Scritto da Francesco Ragosta in Coppe7 MAR 2018 ORE 21:29

Si è chiuso con il Tottenham meritatamente in vantaggio il primo tempo del ritorno degli Ottavi di Champions contro la Juve. I bianconeri protestano per un rigore negato.

La Juventus doveva vincere a Wembley per passare ai quarti di finale di Champions League dopo il 2-2 dell'andata, ma il primo tempo della sfida contro il Tottenham non regala assolutamente buone notizie. Gli Spurs hanno chiuso meritatamente in vantaggio per 1-0 grazie ad un gol di Son al 40', anche prima della rete del sudcoreano era stata solo la squadra di Pochettino a rendersi pericolosa.

I bianconeri possono però lamentarsi per un clamoroso grave errore dell'arbitro polacco Marciniak che non ha visto un clamoroso rigore per un fallo di Vertonghen su Douglas Costa quando il punteggio era di parità. Incredibile che anche l'assistente di porta non abbia segnalato nulla. Per ribaltare il risultato nel secondo tempo servirà fare qualcosa di molto diverso.

 Nell'altra partita, il Manchester City che ha vinto 5-0 all'andata, sta pareggiando 1-1 in casa contro il Basilea. Al gol di Gabriel Jesus ha risposto per gli svizzeri Elyounoussi.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.