Buffon, Benatia e Chiellini perdonati, ma se l'avesse fatto ADL? Si scatenava un putiferio

Scritto da Gaetano Brunetti in Coppe12 APR 2018 ORE 20:28

In tanti si sono indignati per le parole di Buffon, altri no, ma se ci fosse stato il Napoli? Apriti cielo, si scatenava un putiferio.

La Juventus ha disputato una grande partita sul campo del Real Madrid, che poteva portare ad un'impresa a dir poco leggendaria se non si fosse fatta sfuggire Lucas Vazquez in area di rigore all'ultimo secondo. Proprio qui è cascato "l'asino". Il rigore assegnato dall'arbitro Oliver ha mandato su tutte le furie i giocatori in giallo, in primis Buffon, che non si era mai visto così inferocito in tutta la carriera. Il portierone, poche volte, infatti, ha rimediato un rosso in tanti anni di calcio a grandi livelli.

Ma se la partita è stata delle migliori sul campo, quella fuori un po' meno. Sono apparse proprio fuori le righe le dichiarazioni post gara del Gigione Nazionale, che a suon di parolacce, volgarità e accuse, si è scagliato in malo modo contro l'arbitro, così come i colleghi Benatia e Chiellini. L'unico a salvarsi, paradossalmente, è stato l'allenatore Allegri, che ha mantenuto il suo incorreggibile aplomb (un'impresa in una serata del genere per un allenatore sanguigno come lui, ndr.).

Qui la domanda sorge spontanea, in tanti hanno santificato Buffon per il suo sfogo, così come Chiellini e lo stesso Benatia che hanno osato usare parole come tragedie e stupro, non tenendo conto che alla fine si discute sempre di sport, e le tragedie vere sono tutt'altro. Tornando all'interrogativo, se nel caso al loro posto ci fosse stato il Napoli nell'isterico post gara "comunicativo", l'opinione avrebbe avuto lo stesso metro di giudizio?

Il raziocinio dice di no, probabilmente gli azzurri sarebbero stati crocifissi sull'altare del perbenismo italico, in nome di una signorilità, che Madama, in questo caso non ha proprio mostrato...

Consigliati per te...
Ultimissime notizie