Atti vandalici e fermate dei pullman devastate: scompiglio dei tifosi del Rijeka a Milano

Scritto da Redazione in Coppe28 SET 2017 ORE 20:36

Fermati prima della partita sette tifosi croati per lancio di oggetti e disordini nel parcheggio riservato ai sostenitori ospiti in Zona San Siro. Come riporta calciomercato.com, i tifosi del Rijeka, hanno invaso piazza Duomo, dove si sono radunati per marciare verso San Siro: petardi e fumogeni nel centro di Milano, oltre a tanti cori e un curioso siparietto con Pjanic, centrocampista della Juve presente per un evento legato allo sponsor (foto con la sciarpa del Rijeka e qualche battuta). Botti e petardi sono stati lanciati in continuazione, la polizia è schierata al loro seguito: i croati sono circa 5mila e nella strada verso lo stadio hanno devastato alcune fermate dei mezzi pubblici, visibilmente ubriachi. Il problema sarà legato al deflusso dei tifosi.