Tre partite in 8 giorni, rischio San Paolo vuoto: ecco cosa doveva fare il Napoli

Scritto da Redazione in Campionato12 FEB 2018 ORE 20:13

Con tre partite in dieci giorni al San Paolo, Lazio-Lipsia-Spal, bastava fare una promo conveniente per i tifosi e lo stadio si riempiva in tutte e tre le occasioni.

Si rischia il record negativo di spettatori in Europa League al San Paolo. Per la partita contro i tedeschi, infatti, i dati di prevendita non sorridono al Napoli. I prezzi non sono alti, ma con tre partite in otto giorni al San Paolo, la gente - per forza di cose - deve scegliere. Non tutti possono permettersi di andare sempre allo stadio, anche perché 25 e 15 euro per una curva non sono poi prezzi bassissimi, soprattutto di questi tempi.

Con tre partite in una sola settimana al San Paolo, Lazio-Lipsia-Spal, bastava fare una promo conveniente per i tifosi e lo stadio si riempiva in tutte e tre le occasioni. Ma il responsabile alla biglietteria del Napoli Calcio è un fenomeno. Nulla da eccepire...

Consigliati per te...
Ultimissime notizie