DIRITTI TV - Colpo di scena, MediaPro ha le ore contate! Sky e Perform, novità per i tifosi

Scritto da Redazione in Campionato4 GIU 2018 ORE 15:49

La Lega ascolterà eventuali proposte. In mano i presidenti hanno un'offerta complessiva di circa 970 milioni da parte di Sky e Perform

 Mediapro ha le ore contate. Secondo il Messaggero, infatti, domani a mezzanotte l'agenzia spagnola, dopo che il 5 febbraio si era aggiudicata i diritti televisivi della serie A del triennio 2018-2021 con un'offerta da 1.050 milioni di euro, uscirà di scena. Motivo? Non ha per tre occasioni presentato la fideiussione, che vale come garanzia, di 1.2 miliardi di euro (iva compresa).

E così i catalani sono stati dichiarati inadempienti dall'assemblea della Lega serie A del 28 maggio all'unanimità: 17 voti su 17. Con una settimana di tempo, garantiti dall'accordo e dalla legge, per finalmente presentare ai presidenti dei club della massima serie la garanzia di cui sopra. Senza fideiussione diventerà efficace (e ufficiale) la risoluzione del contratto.

LA NOVITA' PER I TIFOSI - Il pubblico televisivo che ama il calcio, dovrà dunque aspettare ancora. L'ultima novità è che la Lega ascolterà eventuali proposte. In mano, come rivelò l'ex commissario Giovanni Malagò, i presidenti hanno un'offerta complessiva di circa 970 milioni da parte di Sky e Perform. Tecnicamente, e paradossalmente, Mediapro potrebbe rientrare in gioco nelle trattative private, ma al momento è da escludere un suo ingresso nel contenzioso economico. 

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.