"12 club dalla mia parte!", Lotito vuole la FIGC! Tommasi non ci sta, è bufera

Scritto da Redazione in Campionato13 GEN 2018 ORE 16:14

"Ho 12 club dalla mia parte. Se ho la maggioranza? Certo che ho la maggioranza". Così il presidente della Lazio, Claudio Lotito, parlando con alcuni cronisti a margine dell'assemblea straordinaria elettiva della Lega.

«Ho 12 club dalla mia parte. Se ho la maggioranza? Certo che ho la maggioranza». Così il presidente della Lazio, Claudio Lotito, parlando con alcuni cronisti a margine dell'assemblea straordinaria elettiva della Lega nazionale dilettanti che ha indicato Cosimo Sibilia come candidato presidente alle prossime elezioni federali del 29 gennaio. Come riporta il Corriere dello Sport, Lotito, presente all'assemblea da uditore, si è anche intrattenuto in un breve dialogo con l'altro candidato dell'Aic, Damiano Tommasi: «Allora ci vediamo alle urne?», ha domandato il numero uno dell'Aic a Lotito, che ha annuito positivamente. «Io non mi sono candidato, mi hanno indicato. Mi candido solo se ci sono le condizioni», ha quindi aggiunto il presidente biancoceleste.

Tommasi è critico: «Una candidatura di Lotito? Non è impossibile visto che dice di avere le firme per depositarla ma credo che la risposta a Italia-Svezia debba essere un'altra», ha detto durante un'intervista a Sky.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.