Silva ad AreaNapoli: "Keita sta per accettare il Napoli. Ha fatto una sola richiesta al club!"

Scritto da Francesco Manno in Calciomercato28 AGO 2017 ORE 20:42

Questi ultimi giorni di mercato saranno incandescenti per il Napoli. Cristiano Giuntoli, infatti, potrebbe chiudere diverse operazioni sia in entrata che in uscita. Per saperne di più la redazione di AreaNapoli.it ha contattato Cosimo Silva, direttore di MundoNapoli. Ecco le sue parole:

Chi è il mister X promesso da De Laurentiis? Ti aspetti un colpo importante da qui al termine del mercato?

"Il mister X era Chiesa ma la Fiorentina ha preferito tenerselo dopo aver svenduto un'intera squadra, l'altro nome è quello di Denis Suarez, erano due i giovani che De Laurentiis voleva portare al Napoli, per il secondo c'è ancora margine, il prestito da Barcellona non è escluso".

Questione Ghoulam, l'algerino è più vicino al rinnovo col Napoli?

"Ghoulam rinnoverà sicuramente con il Napoli, anche contro l'Atalanta è stato tra i migliori in campo e sarebbe impensabile oggi fare a meno di lui, è pienamente integrato nel gioco di Sarri più di altri giocatori, la fumata bianca arriverà a breve...".

Keita, Chiesa e Berardi: ritieni che almeno uno di questi calciatori possa approdare alla corte di Sarri?

"Sicuramente il giocatore più vicino al Napoli tra questi è Keità Balde, la Lazio ha accettato l'offerta di 30lmn di ADL scartando quelle di Inter e Juventus, anche il calciatore sembra convinto di accettare la destinazione, però cerca rassicurazioni sul suo minutaggio in campo. Il suo approdo potrebbe oscurare Milik e Ounas, creando una vera concorrenza nei ruoli con Mertens, Insigne e Callejon. Sarebbe un rinforzo perfetto per il Napoli. Mentre Patrik Schick non è adatto al Napoli, è un trequartista, sarebbe un Gabbiadini-bis, per Berardi non ci sono margini di trattativa. Penso che a breve saranno ufficializzati Schick alla Roma e Keità al Napoli, questi saranno gli ultimi due botti di mercato delle grandi. Però permettimi di dire la mia su ciò che serve al Napoli in questo mercato, agli azzurri serve un terzino destro, Maggio con l'Atalanta non mi ha convinto, voglio lanciare una provocazione, perchè non chiedere al PSG il cartellino del terzino francese Aurier per quello di Pepe Reina? entrambe le società ne guadagnerebbero e sistemerebbero le proprie rose, rendendole competitive".

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe interessarti
Seguici su Facebook per commentare le notizie