ESCLUSIVA - Stallo Zapata, Duvan come Babacar: Premier lontana. Il Torino...

Scritto da Gianluca Vitale in Calciomercato3 AGO 2017 ORE 09:35

Ultime su Duvan Zapata. L'attaccante colombiano, non convocato da Maurizio Sarri nei recenti impegni amichevoli precampionato, è considerato in uscita, ma fatica a trovare una sistemazione. Come raccontatovi da AreaNapoli.it, l'entourage ha da tempo un accordo col Torino: quinquennale da 1,5 milioni a stagione, manca però l'intesa tra le due società. Il passaggio di Alex Berenguer ai granata (che hanno chiuso quando i partenopei tergiversavano) non aiuta ad oliare i meccanismi di un delicato gioco di incastri. Urbano Cairo vuole l'ex Estudiantes come alternativa ad Andrea Belotti, il cui futuro potrebbe ancora essere lontano dal Piemonte. Una cessione del Gallo (ora come a fine stagione) frutterebbe tanti soldi: Aurelio De Laurentiis lo sa e gioca al rialzo. In parole povere, servono 20 milioni di parte fissa più bonus, contro i 16 offerti fin qui agli azzurri. Le alternative si chiamano Fiorentina (in un discorso allargato che coinvolgerebbe Federico Chiesa nel 2018) e Premier League (di cui vi abbiamo parlato in anteprima).

WHY NOT - Sul fronte inglese, tuttavia, ci sono aggiornamenti poco positivi. Il procuratore di Zapata, in contatto con più intermediari, ha fatto sapere che per un mandato ufficiale bisogna rivolgersi direttamente al Napoli, ma al tempo stesso ha chiesto a chi conosce il mercato d'Oltremanica di sondare il terreno per capire la reale fattibilità dell'operazione. Prezzo per iniziare a trattare: 17 milioni di euro. Il problema non è economico: troppe, ad oggi, le difficoltà burocratiche per un tesseramento nel campionato britannico. Dove gli estimatori non mancano: dallo Swansea al Newcastle, passando per il Crystal Palace, sono diverse le società di media classifica in cerca di un innesto nel reparto offensivo. Duvàn e Kuma Babacar, in questo scenario, condividono la stessa (mala)sorte: due calciatori col profilo giusto per l'Inghilterra, ma per i quali la Premier rischia di restare un sogno.

GIOCO DELLE PARTI - Ufficialmente il Torino, per bocca del proprio presidente, fa sapere di cercare unicamente un'alternativa a Belotti: "Non un titolare, ma un qualcuno che possa sostituirlo in caso di squalifica o infortunio", ha detto Urbano Cairo in conferenza. Si tratta, in realtà, del classico "gioco delle parti": Zapata è destinato a partire e i granata lo sanno, come sanno anche che la Fiorentina non acquisterà un centravanti prima d'aver venduto Nikola Kalinic e che Duvàn ha già rifiutato la Cina e la Germania perchè vuole trasferirsi da Sinisa Mihjalovic. E' un braccio di ferro senza soluzione di continuità: più passa il tempo, più le altre possibili destinazioni vanno scemando, lasciando spazio al Torino come maggiore candidato a mettere le mani sull'ex Udinese.

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie