ESCLUSIVA - Rulli-Napoli, colloquio in Italia. Spunta il "nuovo" Mascherano?

Scritto da Gianluca Vitale in Calciomercato28 FEB 2018 ORE 20:31

Giungono importanti rumors di mercato sul Napoli e sulle manovre in vista della prossima stagione.

Geronimo Rulli uscito dai radar del Napoli? Non del tutto. La prova arriva da un incontro tra l'entourage del portiere argentino e l'area tecnica del club azzurro poco dopo la trasferta di Cagliari. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha parlato con i rappresentanti dell'ex Estudiantes, in Italia, per chiedere informazioni circa le sue condizioni fisiche. Rulli, lo ricordiamo, ha da poco subito un infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi di allenamento per almeno un mese. Il fatto che il Napoli si sia sincerato del potenziale recupero appare quantomeno un indizio: l'estremo difensore della Real Sociedad è ancora oggetto dell'interesse dei partenopei, sebbene indietro nelle gerarchie rispetto a Bernd Leno e Rui Patricio che rappresentano i primi obiettivi.

L'occasione è stata favorevole per chiacchierare anche di altro. In vista della prossima stagione, il Napoli dovrà puntellare la rosa a disposizione di Maurizio Sarri. Sin da ora, il diesse tasta il polso di vari operatori di mercato per capire quali piste siano percorribili per luglio. Non sarà un lavoro semplice, perchè non si tratterà soltanto di "completare" l'organico. Dalla porta all'attacco, passando per la difesa e la mediana, potrebbe esserci qualche cessione "eccellente". E' il caso, ad esempio, di uno tra Jorginho e il meno usato Amadou Diawara (occhio a Tottenham e non solo), possibili partenti per cifre non inferiori ai 40 milioni. Le voci corrono è c'è chi prova a suggerire delle alternative. Tra i vari, sussurrati i nomi di Marcos Llorente del Real Madrid (già in trattativa per cedere Dani Ceballos, che alletta anche il Napoli, al Milan in prestito con diritto di riscatto), Renato Sanches del Bayern Monaco (ma in prestito allo Swansea), Fabian Ruiz del Betis Siviglia (cercato anche dalla Roma) e Andrè Gomes del Barcellona (vecchia conoscenza, gestito da Jorge Mendes). C'è chi caldeggia il più esperto di Serie A Milan Badelj (manca ancora la firma sul rinnovo con la Fiorentina), ma il profilo che alletta resta quello di Lucas Torreira, tuttofare della Sampdoria valutato, nelle idee di Massimo Ferrero, circa 50 milioni. Costa su è giù la metà, invece, un altro assistito del manager di Rulli, l'argentino Santiago Ascacìbar, considerato il "nuovo Mascherano". Nello Stoccarda sta dimostrando di poter far bene anche in Europa.

Ti potrebbe interessare
Ultimissime notizie
La pubblicità è il nostro unico mezzo di finanziamento: senza pubblicità non possiamo lavorare per produrre contenuti che tu puoi leggere GRATIS. Per favore, metti AreaNapoli.it in white-list. Ti ringraziamo in anticipo.