ESCLUSIVA - Pavoletti-Udinese, richiesta di Pozzo ad ADL. Karnezis aspetta. Ultime su Meret

Scritto da Gianluca Vitale in Calciomercato25 LUG 2017 ORE 11:01

Ultime dal Friuli su possibili affari sull'asse Napoli-Udinese. Secondo quanto appreso dalla nostra redazione, in questi giorni i discorsi tra le società hanno riguardato soprattutto Leonardo Pavoletti. Mister Delneri continua ad insistere per l'acquisto di un attaccante ed ha espresso il proprio gradimento per l'ex Genoa. Tra le due dirigenze, però, si cerca ancora la quadra dal punto di vista economico. L'operazione dovrebbe svolgersi sulla base di un prestito, ma l'ago della bilancia è rappresentato dall'ingaggio: troppi gli 1,7 milioni che Pavoletti percepisce attualmente. Aurelio De Laurentiis si è detto disposto a contribuire al pagamento delle prime mensilità della stagione 2017-2018, ma è ancora poco: i Pozzo chiedono un "aiuto" maggiore, considerando che il monte stipendi attuale punta a non superare gli 800 mila euro per i calciatori più importanti. Il Napoli, insomma, dovrebbe accettare di pagare circa metà degli emolumenti del bomber livornese. L'alternativa sarebbe un tesseramento con il Watford, che poi lo girerebbe in Italia ai bianconeri (come già fatto un anno fa con Adalberto Penaranda e Sven Kums), ma c'è da fare i conti con le restrizioni relative agli stranieri dopo la Brexit. Se sarà possibile, questa pista verrà battuta, pur cercando di limitare comunque il costo.

QUESTIONE PORTIERI - Lo slittamento della firma di Alex Meret per il rinnovo tanto atteso alimenta le voci su un suo possibile inserimento in un affare "allargato", anche se fonti interne all'Udinese parlano di "inconvenienti momentanei" che non pregiudicherebbero il prolungamento, che sarebbe stato solo rinviato al più presto. La SPAL è già pronta ad accoglierlo nuovamente in prestito, addossandosi per la prossima stagione l'intero ingaggio del portiere, peraltro maggiorato rispetto a quello che percepisce oggi ad Udine. Orestis Karnezis, intanto, aspetta una chiamata per trasferirsi in azzurro alle spalle di Pepe Reina. Ma, fino ad oggi, la telefonata decisiva non è ancora arrivata...